• scialpinismo-allenamento
  • scialpinismo-bianco-e-nero
  • scialpinismo-con-gli-sci-sulla-cima
  • scialpinismo-gruppo-in-allenamento
  • scialpinismo-gruppo-in-neve-fresca
  • scialpinismo-gruppo-sale-con-gli-sci
  • scialpinismo-guida-in-punta-alla-montagna
  • scialpinismo-sci-primo-piano
  • scialpinismo-scialpinista-con-attrezzatura
  • scialpinismo-scialpinista-in-solitaria
  • scialpinismo-sul-sentiero-sci-nello-zaino
  • scialpinismo-tracce-nella-neve
  • Home
  • Scialpinismo corsi e stage
passi di base di scialpinismopassi di base di scialpinismo

Avvicinamento allo Scialpinismo

Giornata di scialpinismo per principianti

Periodo: da dicembre ad aprile

Le Guide Alpine di Zerovertigo propongono una escursione di approccio allo scialpinismo per principianti. Una giornata studiata per tutti coloro che sono desiderosi di apprendere le tecniche di salita in Scialpinismo   usando l'attrezzatura specifica (scarponi da scialpinismo e sci con attacchi da scialpinismo dotati di pelli di foca). Il materiale, di cui impareremo a conoscere le caratteristiche e le modalità di utilizzo, è disponibile presso il noleggio convenzionato.

Per questa prima uscita la Guida vi condurrà lungo un facile itinerario che, oltre ad essere particolarmente suggestivo dal punto di vista paesaggistico, risulta essere idoneo allo svolgimento degli esercizi propedeutici. In base al livello sciistico dei partecipanti, la discesa avverrà su un facile itinerario da fuoripista o su una pista rossa. Per partecipare comunque a questa escursione sono necessari un discreto allenamento fisico ed una buona capacità sciistica (padronanza delle piste rosse).

Al momento della prenotazione la Guida vi indicherà i capi di abbigliamento e gli accessori appropriati allo svolgimento dell'attività.

Programma "Avvicinamento allo Scialpinismo"

Ore 8:00 incontro a La Thuile   presso il noleggio "OnlySki Express" per il ritiro del materiale. Dopo una breve lezione sull'uso dell'attrezzatura da scialpinismo si partirà per l'escursione direttamente dal paese, con gli sci ai piedi muniti di pelli. Durante il percorso verranno mostrati i passi di base in scialpinismo   adottati per la salita e ci si eserciterà nella pratica fino ad eseguirli in modo appropriato. La Guida terrà un passo lento facendo diverse pause, durante le quali si potrà consumare qualche snack ed ammirare il panorama. Intorno alle ore 12:30 si giungerà in un caratteristico rifugio di montagna nel quale si potrà consumare una bevanda calda o una zuppa. Dopo la pausa riprenderà il percorso in salita dedicando alcuni momenti all'osservazione della neve ( nivologia   ) ed alla spiegazione dell'utilizzo dell'apparecchio ARTVA ( Apparecchio per la Ricerca di Travolti in Valanga ). Inizierà poi la discesa che ci riporterà in paese tramite un facile itinerario di fuoripista o lungo una pista battuta.

Costo attività di gruppo 'Collettiva'

  • Il costo è di 
  • 110 euro
  •  a persona

I partecipanti saranno inseriti in un gruppo con altre persone*.

L'attività si effettua al raggiungimento di un gruppo di minimo 4 e massimo 6 persone per Guida Alpina.

*Si precisa che per prenotare una attività di gruppo privata, con Guida Alpina ad esclusiva disposizione, i prezzi possono variare in base al periodo scelto, pertanto si rimanda a trattativa privata con la Guida.

Nel costo del programma "Avvicinamento allo Scialpinismo" sono inclusi:

  • assistenza della guida alpina
  • kit sicurezza** (zaino normale con Artva, sonda e pala)

Nel costo del programma "Avvicinamento allo Scialpinismo" non sono inclusi:

  • sci da scialpinismo, pelli, scarponi (possibile noleggio in negozio convenzionato "OnlySki Express")
  • zaino Airbag (facoltativo - possibilità di noleggio)
  • eventuale pranzo nei locali in quota
  • assicurazione personale con copertura UVGAM***
  • tutto quello che non è specificato

**La Guida fornirà gratuitamente il kit Artva-sonda-pala.

***Consigliamo vivamente la stipula individuale della polizza assistenza soccorso, ricerca salvataggio e/o recupero che copre l'intervento in caso di malore, incidente o evacuazione, direttamente sul sito dedicato L'Arca polizza online.

Per prenotare o per avere ulteriori informazioni sul programma "Avvicinamento allo Scialpinismo" clicca qui

immagine edera logo zerovertigo
foto con gruppo di scialpinisti in escursione

Giornata di Scialpinismo

Sci Alpinismo in Valle d'Aosta

Periodo: da dicembre ad aprile

Una escursione di scialpinismo in giornata accompagnati dalle Guide Alpine della Zerovertigo che, in base alle vostre capacità ed esperienze, sceglieranno alcuni tra gli itinerari migliori in Valle d'Aosta: Col Croce  , Mont Colmet  , Mont Freduaz  , Mont Fetita  . L'attività è rivolta a sciatori e snowboarder che hanno già un minimo di esperienza in questa disciplina, una buona capacità a sciare in fuoripista su diversi tipi di neve ed una preparazione fisica che consenta loro di affrontare dislivelli dai 600 ai 1.000 metri.

Programma "Giornata di Scialpinismo"

Al mattino incontro nel luogo scelto per l'attività al momento della prenotazione. Controllo dei materiali e briefing iniziale sulla sicurezza e la pianificazione della giornata. Inizio dell'escursione durante la quale la Guida terrà un passo adatto alle capacità fisiche dei partecipanti. Durante l'escursione la Guida trasmetterà alcune nozioni sulle tecniche di progressione in salita   e sulla nivologia  . Ci saranno diverse pause per bere e consumare qualche snack. Raggiunta la vetta ci si fermerà qualche minuto ad osservare il panorama e, cambiato l'assetto dell'attrezzatura, inizierà la discesa in fuoripista che ci riporterà a fondovalle.

Lista del materiale tecnico necessario:

  • Zaino 25-30 lt.
  • Sci da scialpinismo o split board, pelli e coltelli (rampanti)
  • Scarponi da scialpinismo
  • Bastoncini
  • Kit sicurezza: Artva, sonda, pala
  • Imbrago
  • Casco
  • Kit pronto soccorso con coperta termica in alluminio
  • Kit chiave-cacciavite-coltellino
  • Nastro americano

Lista di abbigliamento e accessori consigliati:

  • Maglia termica + ricambio
  • Maglia in pile
  • Piumino
  • Giacca impermeabile antivento
  • Calzamaglia e pantalone da scialpinismo
  • Guanti da sci + guanti leggeri
  • Maschera da sci
  • Occhiali da sole
  • Crema solare e burro di cacao
  • 2 buff antivento
  • Snack e acqua
  • Documento di identità

Per l'attività di questo programma servono una buona forma fisica e una concreta esperienza. Ai partecipanti verranno poste alcune domande dalla Guida Alpina per gestire le caratteristiche individuali e impostare una gita su misura.
Obiettivo della giornata è assicurare ai clienti un'esperienza positiva e in totale sicurezza, il gruppo verrà quindi composto in modo omogeneo in base a forma fisica e preparazione tecnica.

Costo attività di gruppo 'Collettiva'

  • Il costo è di 
  • 110 euro
  •  a persona

I partecipanti saranno inseriti in un gruppo con altre persone*.

L'attività si effettua al raggiungimento di un gruppo di minimo 4 e massimo 6 persone per Guida Alpina.

*Si precisa che per prenotare una attività di gruppo privata, con Guida Alpina ad esclusiva disposizione, i prezzi possono variare in base al periodo scelto, pertanto si rimanda a trattativa privata con la Guida.

Nel costo della gita "Giornata di Scialpinismo" sono inclusi:

  • assistenza della guida alpina
  • kit sicurezza (zaino normale con Artva, sonda e pala)
  • imbrago e casco (solo se richiesti al momento della prenotazione)

Nel costo della gita "Giornata di Scialpinismo" non sono inclusi:

  • sci da scialpinismo o split board, pelli, scarponi (possibile noleggio in negozio convenzionato "OnlySki Express")
  • zaino Airbag (facoltativo - possibilità di noleggio)
  • eventuali impianti di risalita
  • assicurazione personale con copertura UVGAM**
  • tutto quello che non è specificato

**Consigliamo vivamente la stipula individuale della polizza assistenza soccorso, ricerca salvataggio e/o recupero che copre l'intervento in caso di malore, incidente o evacuazione, direttamente sul sito dedicato L'Arca polizza online.

Per prenotare o per avere ulteriori informazioni sul programma "Giornata di Scialpinismo" clicca qui

immagine edera logo zerovertigo
foto di scialpinisti che avanzano in fila sul manto nevoso

Corso sci alpinismo livello base

Stage di Scialpinismo in 3 giorni

Periodo: da dicembre ad aprile

Zerovertigo propone questo corso livello base di scialpinismo con guida alpina strutturato in 3 giornate per coloro che intendono apprendere i passi basilari dello Scialpinismo . I partecipanti a questo stage di scialpinismo livello base impareranno a:

  • usare in modo appropriato l'attrezzatura specifica
  • procedere con naturalezza lungo i pendii
  • leggere il terreno
  • riconoscere i vari tipi di neve
  • individuare le criticità da evitare
  • valutare e gestire i rischi
  • utilizzare il kit ARTVA-sonda-pala

Il corso inizia con una prima giornata nell'area di La Thuile, mentre le successive prevedono un pernottamento in rifugio e si svolgeranno in località da definire in base alle condizioni di innevamento del territorio.

Programma "Corso sci alpinismo livello base"
  • 1° giorno - Scialpinismo a La Thuile
  • Ore 8:00 incontro a La Thuile  al piazzale della funivia "DMC". Riepilogo iniziale sull'uso dell'attrezzatura specifica (sci con attacchi da scialpinismo, pelli di foca, ecc.) e inizio delle attività. Calzati gli sci si partirà direttamente dal paese per iniziare l'escursione. Durante il percorso verrà mostrata la tecnica di progressione di base   per la salita e ci si eserciterà nella pratica. Intorno alle ore 12:30 ci sarà una pausa presso un caratteristico rifugio di montagna per consumare una bevanda calda o una zuppa. Dopo il break riprenderà il percorso in salita durante il quale la Guida darà qualche primo cenno sulla nivologia . Inizierà poi la discesa che ci riporterà in paese tramite un facile itinerario di fuoripista o lungo una pista battuta. Fine delle attività nel primo pomeriggio.
  • 2° giorno - Attività di scialpinismo
  • Al mattino incontro in luogo prestabilito per la salita al rifugio. Breve aggiornamento in cui verrà spiegato il metodo di pianificazione dell'escursione scialpinistica e partenza della giornata. Durante il percorso si rivedranno i passi di salita imparati il giorno precedente e verranno mostrate tecniche di progressione più avanzate. Al rifugio verrà dedicata una parte del pomeriggio ad una lezione teorico-pratica sul tema della prevenzione dei rischi e l'autosoccorso in caso di valanga con l'uso di ARTVA ( Apparecchio per la Ricerca di Travolti in Valanga ), sonda e pala. Cena e pernottamento.
  • 3° giorno - Attività di scialpinismo
  • Dopo colazione si partirà dal rifugio per raggiungere la vetta precedentemente scelta. Durante la salita si avrà modo di osservare le caratteristiche mutevoli del manto nevoso: ciò consentirà sia di valutare la sicurezza dei pendii sia di affrontare prima la salita e poi la discesa adottando l'assetto sciistico più appropriato. Raggiunta la vetta inizierà il percorso di ritorno utilizzando le tecniche di discesa in fuoripista sui vari tipi di neve. Meteo permettendo, durante l'escursione ci sarà una breve pausa per consumare uno snack. Rientro nel pomeriggio e briefing di chiusura.

Lista del materiale tecnico necessario:

  • Zaino 25-30 lt.
  • Sci da scialpinismo o split board, pelli e coltelli (rampanti)
  • Scarponi da scialpinismo
  • Bastoncini
  • Ramponi
  • Piccozza
  • Moschettoni
  • Chiodi da ghiaccio
  • Daisy chain
  • Imbrago
  • Casco
  • Kit sicurezza: ARTVA-pala-sonda
  • Kit pronto soccorso con coperta termica in alluminio
  • Kit chiave-cacciavite-coltellino
  • Nastro americano

Lista di abbigliamento e accessori consigliati:

  • T-shirt traspirante
  • Maglia in pile
  • Piumino
  • Giacca impermeabile antivento
  • Calzamaglia e pantalone da sci
  • Guanti da sci + guanti leggeri
  • 2 Buff
  • Occhiali da sole
  • Maschera da sci
  • Crema solare e burro di cacao
  • Snack e acqua
  • Thermos
  • Sacco lenzuolo per il rifugio
  • Documento di identità

Per l'attività di questo programma servono un'adeguata preparazione e una buona forma fisica. Agli allievi è richiesta la capacità di sciare su piste rosse a sci paralleli ed una basilare esperienza nelle discese in fuoripista.
Obiettivo dello stage è assicurare ai partecipanti un'esperienza positiva e in totale sicurezza, i gruppi da 2 persone in su verranno quindi composti in modo omogeneo in base a forma fisica e preparazione tecnica.

Costo attività di gruppo 'Collettiva'

  • Il costo è di 
  • 300 euro
  •  a persona

I partecipanti saranno inseriti in un gruppo con altre persone*.

L'attività si effettua al raggiungimento di un gruppo di minimo 4 persone per Guida Alpina.

*Si precisa che per prenotare una attività di gruppo privata, con Guida Alpina ad esclusiva disposizione, i prezzi possono variare in base al periodo scelto, pertanto si rimanda a trattativa privata con la Guida.

Nel costo del programma "Corso sci alpinismo livello base" sono inclusi:

  • assistenza della guida alpina
  • kit sicurezza (zaino normale con pala, sonda e ARTVA)
  • materiale tecnico** (ramponi, piccozza, imbrago, casco, moschettoni, chiodi da ghiaccio, daisy chain)

Nel costo del programma "Corso sci alpinismo livello base" non sono inclusi:

  • sci da scialpinismo, split board, pelli, scarponi (possibile noleggio in negozio convenzionato "OnlySki Express")
  • zaino Airbag (facoltativo - possibilità di noleggio)
  • eventuali impianti di risalita
  • pranzi nei locali in quota
  • mezza pensione in rifugio
  • mezza pensione in rifugio per la guida
  • eventuali trasferimenti
  • assicurazione personale con copertura UVGAM***
  • tutto quello che non è specificato

**Verrà fornito gratuitamente dalla Guida se richiesto al momento della prenotazione.

***Consigliamo vivamente la stipula individuale della polizza assistenza soccorso, ricerca salvataggio e/o recupero che copre l'intervento in caso di malore, incidente o evacuazione, direttamente sul sito dedicato L'Arca polizza online.

Per prenotare o per avere ulteriori informazioni sul programma "Corso sci alpinismo livello base" clicca qui

immagine edera logo zerovertigo
foto di scialpinisti che avanzano in progressione sul manto nevoso

Corso sci alpinismo livello avanzato

Stage di Scialpinismo in 3 giorni

Periodo: da marzo a maggio

Zerovertigo propone questo corso livello avanzato di scialpinismo con guida alpina strutturato in 3 giornate a:

chi ha già frequentato con successo un corso base di scialpinismo

chi possiede una buona padronanza delle tecniche di progressione e vuole essere preparato dalla guida per effettuare uscite scialpinistiche in completa autonomia anche in alta montagna ed in ambiente glaciale

Presteremo particolare attenzione ai metodi di pianificazione dell'escursione di Scialpinismo , avvalendoci della cartografia e del Gps. Consolideremo le tecniche di progressione  e di discesa in fuoripista . Approfondiremo il tema della prevenzione dei rischi ed i metodi di autosoccorso in caso di valanga, attraverso esercitazioni pratiche sull'uso del dispositivo Artva, l'individuazione di precisione tramite sonda ed il disseppellimento con la pala. Dedicheremo inoltre un'intera giornata alle tecniche di movimentazione scialpinistica su ghiacciaio, imparando ad usare la corda in caso di calata e ad intervenire in modo adeguato durante un recupero da crepaccio.

Programma "Corso sci alpinismo livello avanzato"
  • 1° giorno - Attività su ghiacciaio
  • Incontro a Courmayeur in zona Entrèves presso la funivia Skyway . Con il moderno impianto di risalita si arriverà a Punta Helbronner 3.462 mt., raggiungendo il ghiacciaio del Colle del Gigante dove verranno illustrati i sistemi di legatura in cordata e gli ancoraggi su neve-ghiaccio. Calzati gli sci con le pelli inizierà un'escursione sul ghiacciaio della durata di circa un'ora esercitandosi nella movimentazione in cordata. Breve pausa con pranzo al sacco e nel pomeriggio lezione teorico-pratica sull'autosoccorso in caso di caduta nel crepaccio. Rientro a Courmayeur con la funivia e fine delle attività intorno alle ore 16:30.
  • 2° giorno - Salita al rifugio Benevolo
  • Al mattino incontro a Rhemes Notre Dame, in Val di Rhemes. Briefing e controllo dei materiali. Calzati gli sci inizierà la salita che dopo circa 2 ore e 30 minuti ci porterà al rifugio Benevolo  2.285 mt. Durante il percorso si consolideranno le tecniche di progressione già acquisite e si impareranno nuovi passi avanzati. Dopo la sistemazione in rifugio verrà dedicato ancora del tempo al tema della sicurezza, soffermandoci in particolare sulla prevenzione dei rischi e sull'autosoccorso con l'uso dell'ARTVA ( Apparecchio per la Ricerca di Travolti in Valanga ). Dopo cena ci sarà una lezione riguardante i metodi di pianificazione dell'escursione scialpinistica attraverso l'uso della cartografia e del Gps. Pernottamento in rifugio.
  • 3° giorno - Salita in vetta
  • Dopo colazione si partirà per raggiungere la vetta precedentemente scelta, tra Punta Calabre 3.445 mt. (una montagna delle Alpi della Grande Sassière e del Rutor nelle Alpi Graie) e Punta Galisia 3.346 mt. (posta sulla cresta di confine tra Italia e Francia e punto di incrocio tra le Valli dell'Orco, dell'Isère e di Rhemes). Durante la salita si avrà modo di osservare le caratteristiche mutevoli del manto nevoso, mentre nel corso della discesa in fuoripista si svolgerà una simulazione di ricerca con Artva per testare la capacità di intervento in caso di valanga. Rientro nel pomeriggio e briefing di chiusura.

Lista del materiale tecnico necessario:

  • Zaino 25-30 lt.
  • Sci da scialpinismo o split board, pelli e coltelli (rampanti)
  • Scarponi da scialpinismo
  • Bastoncini
  • Ramponi
  • Piccozza
  • Moschettoni
  • Chiodi da ghiaccio
  • Daisy chain
  • Imbrago
  • Casco
  • Kit sicurezza: ARTVA-pala-sonda
  • Kit pronto soccorso con coperta termica in alluminio
  • Kit chiave-cacciavite-coltellino
  • Nastro americano

Lista di abbigliamento e accessori consigliati:

  • T-shirt traspirante
  • Maglia in pile
  • Piumino
  • Giacca impermeabile antivento
  • Calzamaglia e pantalone da sci
  • Guanti da sci + guanti leggeri
  • 2 Buff
  • Occhiali da sole
  • Maschera da sci
  • Crema solare e burro di cacao
  • Snack e acqua
  • Thermos
  • Sacco lenzuolo per il rifugio
  • Documento di identità

Per l'attività di questo programma servono un'adeguata preparazione e una buona forma fisica. Agli allievi è richiesta la capacità di sciare su tutti i tipi di neve. Obiettivo dello stage è assicurare ai partecipanti un'esperienza positiva e in totale sicurezza, i gruppi da 2 persone in su verranno quindi composti in modo omogeneo in base a forma fisica e preparazione tecnica.

Costo attività di gruppo 'Collettiva'

  • Il costo è di 
  • 300 euro
  •  a persona

I partecipanti saranno inseriti in un gruppo con altre persone* (tutti sciatori o tutti snowboarder).

L'attività si effettua al raggiungimento di un gruppo di minimo 4 persone per Guida Alpina.

*Si precisa che per prenotare una attività di gruppo privata, con Guida Alpina ad esclusiva disposizione, i prezzi possono variare in base al periodo scelto, pertanto si rimanda a trattativa privata con la Guida.

Nel costo del programma "Corso sci alpinismo livello avanzato" sono inclusi:

  • assistenza della guida alpina
  • kit sicurezza (zaino normale con pala, sonda e ARTVA)
  • materiale tecnico** (ramponi, piccozza, imbrago, casco, moschettoni, chiodi da ghiaccio, daisy chain)

Nel costo del programma "Corso sci alpinismo livello avanzato" non sono inclusi:

  • sci da scialpinismo, split board, pelli, scarponi (possibile noleggio c/o negozio convenzionato)
  • zaino Airbag (facoltativo - possibilità di noleggio)
  • biglietto a/r funivia Skyway
  • pranzi al sacco
  • mezza pensione in rifugio
  • mezza pensione in rifugio per la guida
  • eventuali trasferimenti
  • assicurazione personale con copertura UVGAM***
  • tutto quello che non è specificato

**Verrà fornito gratuitamente dalla Guida se richiesto al momento della prenotazione.

***Consigliamo vivamente la stipula individuale della polizza assistenza soccorso, ricerca salvataggio e/o recupero che copre l'intervento in caso di malore, incidente o evacuazione, direttamente sul sito dedicato L'Arca polizza online.

Per prenotare o per avere ulteriori informazioni sul programma "Corso sci alpinismo livello avanzato" clicca qui

immagine edera logo zerovertigo
scialpinismo salita al breithorn

Salita al Breithorn

Scialpinismo al Breithorn Occidentale 4.165 mt.

Periodo: da fine marzo a giugno

La salita di scialpinismo al Breithorn con la guida alpina è uno step propedeutico per coloro che si preparano ad affrontare salite più impegnative su altri 4.000 mt. In termini di allenamento, acclimatamento e livello tecnico questa via normale rappresenta l'escursione ideale per affrontare al meglio successivi itinerari di Scialpinismo   in alta quota. Partendo da Cervinia si utilizzano gli impianti di risalita per arrivare al Plateau Rosa e la salita risulta quindi più breve con un dislivello di circa 750 metri. Dalla vetta è possibile ammirare il suggestivo panorama in cui spiccano le numerose cime delle Alpi occidentali (Cervino, gruppo del Monte Rosa, Weisshorn).

Programma "Salita al Breithorn"

Al mattino incontro nel luogo concordato al momento della prenotazione e trasferimento a Cervinia   2.050 mt. con il minibus di Zerovertigo. Dopo un controllo dei materiali ed il briefing iniziale sulla sicurezza e la pianificazione della giornata, prendendo gli impianti di risalita si raggiungerà il Plateau Rosa   3.480 mt. Calzati gli sci muniti di pelli inizierà l'escursione: la Guida terrà un passo adatto alle capacità fisiche dei partecipanti, effettuando anche delle brevi pause per bere e consumare qualche snack. Nella parte iniziale si salirà lungo una sezione delle piste da sci sino a giungere in prossimità del Piccolo Cervino. Ci si allontanerà quindi dalle piste per dirigersi verso il Colle del Breithorn. Qui il terreno diviene più ripido e per proseguire sarà necessario effettuare delle diagonali con le inversioni. In base alle condizioni del manto nevoso si procederà con gli sci oppure utilizzando ramponi e piccozza sino ad arrivare sulla cresta e da lì, con pochi passi ancora, sulla vetta a quota 4.165 mt. Ci si fermerà sulla sommità per qualche minuto ad osservare il meraviglioso panorama e, cambiato l'assetto dell'attrezzatura, inizierà la discesa prima in fuoripista e poi tramite le piste sino agli impianti di Testa grigia  .

Lista del materiale tecnico necessario:

  • Zaino 25-30 lt.
  • Sci da scialpinismo o split board, pelli e coltelli (rampanti)
  • Scarponi da scialpinismo
  • Bastoncini
  • Ramponi
  • Piccozza
  • Moschettoni
  • Chiodi da ghiaccio
  • Imbrago
  • Casco
  • Kit sicurezza: Artva-sonda-pala
  • Kit pronto soccorso con coperta termica in alluminio
  • Kit chiave-cacciavite-coltellino
  • Nastro americano

Lista di abbigliamento e accessori consigliati:

  • T-shirt traspirante + ricambio
  • Maglia in pile
  • Piumino
  • Giacca impermeabile antivento
  • Calzamaglia e pantalone da scialpinismo
  • Guanti da sci + guanti leggeri
  • 2 Buff
  • Occhiali da sole
  • Maschera da sci
  • Crema solare e burro di cacao
  • Snack e acqua
  • Documento d'identità

Per l'attività di questo programma servono una buona forma fisica e una concreta esperienza. Ai partecipanti è richiesta la capacità di sciare su tutti i tipi di neve. Obiettivo della giornata è assicurare ai clienti un'esperienza positiva e in totale sicurezza, il gruppo verrà quindi composto in modo omogeneo in base a forma fisica e preparazione tecnica.

Costo attività di gruppo 'Collettiva'

  • Il costo è di 
  • 110 euro
  •  a persona

I partecipanti saranno inseriti in un gruppo con altre persone*.

L'attività si effettua al raggiungimento di un gruppo di minimo 4 persone per Guida Alpina.

*Si precisa che per prenotare una attività di gruppo privata, con Guida Alpina ad esclusiva disposizione, i prezzi possono variare in base al periodo scelto, pertanto si rimanda a trattativa privata con la Guida.

Nel costo del programma "Salita al Breithorn" sono inclusi:

  • assistenza della guida di alta montagna
  • kit sicurezza (zaino normale con Artva, sonda e pala)
  • materiale tecnico** (ramponi, piccozza, imbrago, casco, vite da ghiaccio, moschettoni)
  • trasferimenti in minibus (dove indicato)

Nel costo del programma "Salita al Breithorn" non sono inclusi:

  • sci da scialpinismo o split board, pelli, scarponi (possibile noleggio in negozio convenzionato)
  • zaino Airbag (facoltativo - possibilità di noleggio)
  • skipass per gli impianti di risalita
  • pranzo al sacco
  • assicurazione personale con copertura UVGAM***
  • tutto quello che non è specificato

**Verrà fornito gratuitamente dalla Guida se richiesto al momento della prenotazione.

***Consigliamo vivamente la stipula individuale della polizza assistenza soccorso, ricerca salvataggio e/o recupero che copre l'intervento in caso di malore, incidente o evacuazione, direttamente sul sito dedicato L'Arca polizza online.

Per prenotare o per avere ulteriori informazioni sul programma "Salita al Breithorn" clicca qui

immagine edera logo zerovertigo
scialpinismo salita al Gran Paradiso

Salita al Gran Paradiso

Scialpinismo al Gran Paradiso 4.061 mt.

Periodo: da fine marzo a giugno

Che sia primavera oppure estate, effettuare la salita di scialpinismo al Gran Paradiso con la guida alpina è un'esperienza che non può mancare nel curriculum di ogni buon scialpinista-alpinista. Chi si appresta ad affrontare la salita di Scialpinismo   primaverile di 2 giornate deve possedere una buona preparazione fisica, la capacità di eseguire con abilità i passi di base in salita con l'attrezzatura da scialpinismo e di utilizzare in modo appropriato ramponi e piccozza. Non ultimo deve aver maturato esperienza nel fuoripista ed essere abituato a percorrere in 2 giorni un dislivello totale di circa 2.000 metri.

In base alle condizioni del terreno la Guida Alpina sceglierà se effettuare la salita al Gran Paradiso  dal rifugio Vittorio Emanuele II  2.734 mt. o dal rifugio Federico Chabod  2.710 mt.

Programma "Salita al Gran Paradiso"
  • 1° giorno - Salita al rifugio
  • Partendo dalla località Pont in Valsavaranche, dopo una verifica del materiale ed un breve briefing, calzati gli sci con le pelli si imboccherà il sentiero che porta al rifugio. Dopo circa 2 ore e 30 minuti di cammino in salita si raggiungerà il rifugio scelto (Vittorio Emanuele II o Federico Chabod). Pernottamento in rifugio con trattamento in mezza pensione.
  • 2° giorno - Salita in vetta
  • Intorno alle ore 4:30 si partirà per una salita di circa 5 ore. La Guida terrà un passo cadenzato, effettuando brevi pause per consumare qualche snack. Durante la prima ora si attraverserà il terreno morenico per poi proseguire sul ghiacciaio con un tratto più ripido sino ad arrivare alla "schiena d'asino". Da qui per circa 20 minuti il percorso sarà meno scosceso. Dopo una pausa per sorseggiare il tè caldo dei nostri thermos proseguirà il percorso attraversando una seconda parte ripida con diagonali e inversioni : in base alle condizioni del manto nevoso la Guida valuterà se procedere con gli sci oppure utilizzando ramponi e piccozza sino ad arrivare sulle roccette finali che conducono alla vetta con la statua della Madonnina. Ci si fermerà per ammirare il panorama ed immortalarlo in qualche scatto. Inizierà poi la discesa percorrendo a ritroso lo stesso itinerario della salita sino a raggiungere il rifugio dove ci sarà una sosta per la pausa pranzo. Rientro previsto nel pomeriggio e fine delle attività.

Lista del materiale tecnico necessario:

  • Zaino 25-30 lt.
  • Sci da scialpinismo o split board, pelli e coltelli (rampanti)
  • Scarponi da scialpinismo
  • Bastoncini
  • Ramponi
  • Piccozza
  • Moschettoni
  • Chiodi da ghiaccio
  • Daisy chain
  • Imbrago
  • Casco
  • Kit sicurezza: Artva-sonda-pala
  • Kit pronto soccorso con coperta termica in alluminio
  • Kit chiave-cacciavite-coltellino
  • Nastro americano

Lista di abbigliamento e accessori consigliati:

  • T-shirt traspirante + ricambio
  • Maglia in pile
  • Piumino
  • Giacca impermeabile antivento
  • Calzamaglia e pantalone da scialpinismo
  • Guanti da sci + guanti leggeri
  • 2 Buff
  • Occhiali da sole
  • Maschera da sci
  • Crema solare e burro di cacao
  • Snack e acqua
  • Thermos
  • Sacco lenzuolo per il rifugio
  • Documento d'identità

Per l'attività di questo programma servono una buona forma fisica e una concreta esperienza. Ai partecipanti è richiesta la capacità di sciare su tutti i tipi di neve. Obiettivo della salita è assicurare ai clienti un'esperienza positiva e in totale sicurezza, il gruppo verrà quindi composto in modo omogeneo in base a forma fisica e preparazione tecnica.

Costo attività

  • 1 persona 650 euro
  • 2 persone 325 euro a persona
  • 3 persone 240 euro a persona
  • 4 persone 190 euro a persona
  • 1 persona 650 euro
  • 2 persone 325 euro a persona
  • 3 persone 240 euro a persona
  • 4 persone 190 euro a persona

Nel costo del programma "Salita al Gran Paradiso" sono inclusi:

  • assistenza della guida di alta montagna
  • kit sicurezza (zaino normale con Artva, sonda e pala)
  • materiale tecnico* (ramponi, piccozza, imbrago, casco, vite da ghiaccio, moschettoni)

Nel costo del programma "Salita al Gran Paradiso" non sono inclusi:

  • sci da scialpinismo o split board, pelli, scarponi (possibile noleggio in negozio convenzionato)
  • zaino Airbag (facoltativo - possibilità di noleggio)
  • mezza pensione in rifugio
  • mezza pensione in rifugio per la guida
  • pranzi
  • trasferimenti in minibus (dove necessari)
  • assicurazione personale con copertura UVGAM**
  • tutto quello che non è specificato

*Verrà fornito gratuitamente dalla Guida se richiesto al momento della prenotazione.

**Consigliamo vivamente la stipula individuale della polizza assistenza soccorso, ricerca salvataggio e/o recupero che copre l'intervento in caso di malore, incidente o evacuazione, direttamente sul sito dedicato L'Arca polizza online.

Per prenotare o per avere ulteriori informazioni sul programma "Salita al Gran Paradiso" clicca qui

immagine edera logo zerovertigo
scialpinismo salita al Monte Rosa

Salita al Monte Rosa

Scialpinismo al Monte Rosa - Capanna Margherita 4.559 mt.

Periodo: da fine marzo a giugno

Zerovertigo propone una salita di scialpinismo al Monte Rosa con la guida alpina in 2 giornate nel cuore del ghiacciaio del Lys, circondati da vette imponenti di oltre 4.000 metri. Raggiungere il rifugio alpino più alto d'Europa, la Capanna Margherita   percorrendo un dislivello di 1.300 metri con sci e pelli di foca, è un'esperienza unica in cui la fatica della salita viene pienamente ripagata dalla soddisfazione personale di essere arrivati in vetta e dalla vista del meraviglioso panorama glaciale che si disvela in tutta la sua grandiosità. Chi si appresta ad affrontare questa salita di Scialpinismo   primaverile deve possedere una buona preparazione fisica, la capacità di eseguire con abilità i passi di base in salita con l'attrezzatura da scialpinismo e la familiarità nell'utilizzare in modo appropriato ramponi e piccozza.

Programma "Salita al Monte Rosa"
  • 1° giorno - Salita al rifugio Mantova
  • Al mattino incontro a Gressoney La Trinité, in località Staffal. Controllo del materiale e breve briefing. Si prenderà la funivia per arrivare a Punta Indren 3.275 mt. e, calzati gli sci con le pelli di foca, inizierà la salita fino al rifugio Città di Mantova  3.498 mt. Dopo la sistemazione in camera, durante il pomeriggio la Guida proporrà dei momenti dedicati all'utilizzo dei dispositivi di autosoccorso, ARTVA ( Apparecchio per la Ricerca di Travolti in Valanga ), sonda, pala. Cena e pernottamento.
  • 2° giorno - Salita al rifugio Capanna Margherita
  • Intorno alle ore 4:30 si partirà dal rifugio e con gli sci ai piedi inizierà la salita. La Guida terrà un passo cadenzato adatto alle capacità dei partecipanti. Si attraverserà il ghiacciaio del Lys nel cuore del Monte Rosa e, passo dopo passo, lasciati sul lato destro la Piramide Vincent  , il Balmenhorn (Cristo delle vette), il Corno Nero, il Ludwigshohe e a sinistra il Lyskamm, si giungerà al Colle del Lys   4.250 mt. Sul pianoro ci si fermerà per una breve pausa: sorseggiando il tè caldo dei nostri thermos, si potrà ammirare con le prime luci dell'alba il magnifico panorama, scorgendo sul profilo della cresta la sagoma della Capanna Margherita. Si ripartirà per un breve tratto in discesa costeggiando la seraccata della Punta Parrot, per poi risalire sino al Colle Gnifetti. Da qui un ultimo traverso che conduce sulla Punta Gnifetti   e quindi alla Capanna Regina Margherita a quota 4.559 mt. In base alle condizioni del manto nevoso, la Guida valuterà se procedere lungo quest'ultimo tratto con gli sci oppure utilizzando ramponi e piccozza. Oltre a godersi il panorama e la soddisfazione di aver raggiunto la meta, non potrà mancare una sosta per rifocillare le forze e gustare la deliziosa torta di mele preparata direttamente nel rifugio alpino più alto d'Europa. Inizierà poi il percorso in discesa lungo lo stesso itinerario della salita: innevamento permettendo, sarà possibile sciare sino ad arrivare a Staffal, percorrendo così un dislivello di oltre 2.500 metri. Nel pomeriggio rientro e fine delle attività.

Lista del materiale tecnico necessario:

  • Zaino 25-30 lt.
  • Sci da scialpinismo o split board, pelli e coltelli (rampanti)
  • Scarponi da scialpinismo
  • Bastoncini
  • Ramponi
  • Piccozza
  • Moschettoni
  • Chiodi da ghiaccio
  • Daisy chain
  • Imbrago
  • Casco
  • Kit sicurezza: Artva-sonda-pala
  • Kit pronto soccorso con coperta termica in alluminio
  • Kit chiave-cacciavite-coltellino
  • Nastro americano

Lista di abbigliamento e accessori consigliati:

  • T-shirt traspirante + ricambio
  • Maglia in pile
  • Piumino
  • Giacca impermeabile antivento
  • Calzamaglia e pantalone da scialpinismo
  • Guanti da sci + guanti leggeri
  • 2 Buff
  • Occhiali da sole
  • Maschera da sci
  • Crema solare e burro di cacao
  • Snack e acqua
  • Thermos
  • Sacco lenzuolo per il rifugio
  • Documento d'identità

Per l'attività di questo programma servono una buona forma fisica e una concreta esperienza. Ai partecipanti è richiesta una buona familiarità nelle discese in fuoripista e l'essere abituati a percorrere lunghe salite.
Obiettivo della salita è assicurare ai clienti un'esperienza positiva e in totale sicurezza, il gruppo verrà quindi composto in modo omogeneo in base a forma fisica e preparazione tecnica.

Costo attività

  • 1 persona 680 euro
  • 2 persone 340 euro a persona
  • 3 persone 240 euro a persona
  • 4 persone 190 euro a persona
  • 5 persone 160 euro a persona
  • 1 persona 680 euro
  • 2 persone 340 euro a persona
  • 3 persone 240 euro a persona
  • 4 persone 190 euro a persona
  • 5 persone 160 euro a persona

Nel costo del programma "Salita al Monte Rosa" sono inclusi:

  • assistenza della guida di alta montagna
  • kit sicurezza (zaino normale con Artva, sonda e pala)
  • materiale tecnico* (ramponi, piccozza, imbrago, casco, vite da ghiaccio, moschettoni)

Nel costo del programma "Salita al Monte Rosa" non sono inclusi:

  • sci da scialpinismo o split board, pelli, scarponi (possibile noleggio in negozio convenzionato)
  • zaino Airbag (facoltativo - possibilità di noleggio)
  • mezza pensione in rifugio
  • mezza pensione in rifugio per la guida
  • pranzi
  • impianti di risalita
  • trasferimenti in minibus (dove necessari)
  • assicurazione personale con copertura UVGAM**
  • tutto quello che non è specificato

*Verrà fornito gratuitamente dalla Guida se richiesto al momento della prenotazione.

**Consigliamo vivamente la stipula individuale della polizza assistenza soccorso, ricerca salvataggio e/o recupero che copre l'intervento in caso di malore, incidente o evacuazione, direttamente sul sito dedicato L'Arca polizza online.

Per prenotare o per avere ulteriori informazioni sul programma "Salita al Monte Rosa" clicca qui

immagine edera logo zerovertigo
attrezzatura per dimostrazione sulla neve dell'utilizzo dell'artva

Mini corso training ARTVA

Inverno - Les Suches ( La Thuile )

"La tecnica e la sicurezza in fuoripista! Vivere l'emozione dello sci alpinismo"

Non basta acquistare un apparecchio ARTVA ed il kit pala-sonda per ritenersi pronti ad affrontare le uscite di scialpinismo in sicurezza.

Lo scialpinismo richiede un'adeguata formazione che consenta a chi lo pratica di conoscere le caratteristiche e le insidie di questo ambiente, di prevenire eventuali rischi e di agire in modo efficace e rapido nell'ipotesi peggiore in cui ci si trovi coinvolti in una valanga.

Il corso di training ARTVA a la Thuile si svolge in mezza giornata (una parte teorica e una pratica su campo innevato) e mira ad insegnare l'utilizzo appropriato dell'apparecchio ARTVA ( Apparecchio per la Ricerca di Travolti in Valanga ) e del kit sonda-pala utilizzato per l'individuazione di precisione del travolto ed il conseguente diseppellimento.

Il corso è rivolto a tutti gli scialpinisti, a chi ancora non conosce l'ARTVA e per chi già lo conosce è una buona occasione per fare pratica. Controllare il buon funzionamento del proprio apparecchio, preferibilmente prima dell'inizio della stagione invernale, eviterà di correre rischi inutili e farsi trovare impreparati nel "momento del bisogno".

E' opportuno che ogni partecipante utilizzi il proprio dispositivo Artva così da impararne il corretto funzionamento. A chi non lo avesse ancora acquistato verrà fornito dalla Guida che potrà dare suggerimenti e consigli sui vari modelli in commercio.

Costo attività di gruppo 'Collettiva'

  • Il costo è di 
  • 30 euro
  •  a persona

I partecipanti saranno inseriti in un gruppo con altre persone*.

L'attività si effettua al raggiungimento di un gruppo di minimo 8 persone per Guida Alpina.

*Si precisa che per prenotare una attività di gruppo privata, con Guida Alpina ad esclusiva disposizione, i prezzi possono variare in base al periodo scelto, pertanto si rimanda a trattativa privata con la Guida.

Potete trovare questo corso anche alla specialità 'Fuoripista': Mini corso training ARTVA

Per prenotare o per avere ulteriori informazioni sul programma "Mini corso training ARTVA" clicca qui

immagine edera logo zerovertigo
tipico paesaggio isole Lofoten con villaggio dei pescatori

Viaggio in Norvegia

Dove: Isole Lofoten - tra Reine e Svolvaer

Durata: 10 giorni compreso il viaggio

Un tour di Scialpinismo in Norvegia  significa sciare su cime di media altezza a picco sul mare, con paesaggi di una bellezza spettacolare tra villaggi di pescatori, neve e mare.

Il viaggio richiede spirito di adattamento nell'uso degli spazi comuni, dato che si dormirà nelle Rorbuer , ci si preparerà i pasti per i primi 4 giorni, e si condividerà tutto, dagli spostamenti in auto alle salite di Scialpinismo.

Programma di viaggio

  • Primo giorno
  • partenza dall'Italia e arrivo a Bodo, noleggio auto e trasferimento in traghetto sulle isole Lofoten a Reine – alloggio in Rorbuer.
  • Secondo giorno
  • gita scialpinistica al Ryten – alloggio a Reine in Rorbuer.
  • Terzo giorno
  • gita scialpinistica al Motinden – alloggio a Reine in Rorbuer.
  • Quarto giorno
  • gita scialpinistica al Kitinden – alloggio a Reine in Rorbuer.
  • Quinto giorno
  • gita scialpinistica e trasferimento a Henningsvaer - alloggio in Rorbuer in regime di 1/2 pensione.
  • Sesto giorno
  • gita scialpinistica al Runfjellet - alloggio ad Henningsvaer in Rorbuer in regime di 1/2 pensione.
  • Settimo giorno
  • gita scialpinistica al Kvitinden - alloggio ad Henningsvaer in Rorbuer in regime di 1/2 pensione.
  • Ottavo giorno
  • gita scialpinistica al Geitgallen - alloggio ad Henningsvaer in Rorbuer in regime di 1/2 pensione.
  • Nono giorno
  • gita scialpinistica al Torskmannen - hotel a kabelvag in regime di B&B.
  • Decimo giorno
  • partenza per l'Italia da Bodo.

Lista del materiale tecnico da portare:

  • Sci con attacchi da scialpinismo
  • Scarponi da scialpinismo
  • Pelli di foca con una buona colla e in buono stato
  • Bastoni da sci (preferibili quelli non telescopici con una rotella larga o una paperella da fondo)
  • Coltelli da ghiaccio per i propri attacchi
  • Pala da neve, sonda, ARTVA 
  • Piccozza classica
  • Ramponi adatti ai propri scarponi da scialpinismo
  • Imbragatura bassa
  • Un moschettone a ghiera
  • Borraccia o termos
  • Zaino di almeno 30 litri
  • Pila frontale
  • Macchina fotografica o videocamera (facoltativo)

Lista dell'abbigliamento tecnico da portare:

  • Giacca a vento in gore-tex o similari
  • Sovrapantalone in gore-tex
  • Calzettoni da sci
  • Calzamaglia in pile
  • Calzamaglia in microfibra tipo capilene (facoltativo)
  • Pantaloni da scialpinismo (facoltativo ma consigliato)
  • Maglie intime tecniche tipo capilene (facoltativo ma consigliato)
  • Maglia in micropile
  • Maglione in pile
  • Gilet in pile (facoltativo)
  • Duvet in piuma o sintetico (facoltativo ma consigliato)
  • Guanti caldi
  • Guantini da fondo
  • Cappello da sole (facoltativo)
  • Cappello di pile o lana
  • Fascia di pile
  • Buff o passamontagna in microfibra (facoltativo ma consigliato)
  • Occhiali da sole
  • Crema protettiva e stick per le labbra
  • Maschera da sci possibilmente con lente arancione o gialla
  • Saccone da viaggio ampio e resistente o valigia
  • Sacca porta sci robusta
  • Il costo del corso è a partire da
  • 800 euro
  • a persona*

*Il gruppo sarà formato da 4 a 8 persone al massimo

Nel costo di "Viaggio in Norvegia" è incluso:

  • assistenza della guida alpina

Nel costo di "Viaggio in Norvegia" non è incluso:

  • viaggio a/r
  • vitto per i primi quattro giorni e pernottamento per tutto il soggiorno
  • noleggio, benzina e spese per l'automobile (autostrade, pedaggi vari)
  • una assicurazione di viaggio (opzionale)

Il preventivo di spesa tutto compreso (viaggio, auto, vitto e spese) è di circa 2000 euro a persona per un gruppo di 4 persone**

Per quanto riguarda il necessario per il soggiorno consigliamo di portare l'indispensabile, in modo da limitare il peso dei bagagli. Tra le cose necessarie pensiamo ci siano il sacco lenzuolo (per le case in cui alloggeremo), un kit per l'igiene intima, un asciugamano e un accappatoio, le ciabatte da doccia e un phon da viaggio.

Come prevenzione alle problematiche di salute, una piccola farmacia collettiva è prevista nel kit di pronto soccorso ed è a disposizione dei partecipanti, è comunque consigliabile che ogni partecipante disponga di una propria dotazione, in particolare se si hanno problematiche specifiche.

**Il costo è basato sul numero dei partecipanti, più numeroso è il gruppo più basso sarà il costo a persona

Per prenotazioni e informazioni sul programma "Viaggio in Norvegia" clicca qui

immagine edera logo zerovertigo
itenfrderu
GDPR & Cookie Policy
This opera is licensed under
Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia License